Flying Buttero

Flying Buttero alloggi al coperto è aperto tutto l’anno. L’azienda si trova in pianura e si estende su di una superficie di 10 ettari coltivati a fragole, meloni, ortaggi e cereali. Si raggiunge percorrendo l’Aurelia uscita Manciano, proseguire per Manciano e prendere per località Marsigliana. La sistemazione è in mezza pensione, dispone di 17 posti letto in 5 camere matrimoniali con bagno, l’ingresso è indipendente, saletta in comune. Dispone di 6 piazzole per agricampeggio in cui si possono posizionare rende e roulotte. Il ristorante annesso è riservato agli ospiti. Serve cucina casalinga. E’ previsto uno sconto sulla tariffa per i bambini dai 4 ai 6 anni. In azienda si allevano pollami da cui vengono prodotte uova, si produce frutta e ortaggi. Da visitare gli scavi archeologici di Sovana, il Museo di Preistoria e Protostoria a Manciano, le Terme di Saturnia. A maggio si svolge la sagra della fragola. Agli ospiti viene fornita la biancheria, possibile effettuare volo da diporto con ultraleggeri. La struttura non accetta carte di credito per i pagamenti. Gli animali sono accolti previo accordo. E’ accessibile ai portatori di handicap.

Agriturismo Pian del Noce

L’Agriturismo Pian del Noce, aperto tutto l’anno, si raggiunge percorrendo l’Aurelia uscita Grosseto sud, proseguire per Scansano e Pereta. Casale in pietra ristrutturato, posto in collina. Azienda agricola biologica con un’estensione di circa 70 ettari suddivisi tra coltivazioni e boschi di querce. Sistemazione con solo pernottamento, 4 camere indipendenti con una grande sala in comune, una cucina attrezzata, 4 bagni e riscaldamento per un totale di 18 posti letto. In azienda vengono prodotti frutta e ortaggi stagionali. Nelle vicinanze dell’agriturismo Pian del Noce si trovano 2 laghetti alimentati con acque sorgive e nei quali è possibile fare pesca sportiva. Inoltre è possibile fare delle escursioni a cavallo nella zona. Da visitare la costiera marina dell’Argentario ed il Parco dell’Uccellina, le terme di Saturnia e le zone di interesse archeologico. E’ richiesta la permanenza minima di 1 notte, la biancheria è fornita dall’agriturismo che, però, non accetta carte di credito come metodo di pagamento. Gli animali sono accolti previo accordo, l’agriturismo Pian del Noce non è accessibile per i disabili.

Agriturismo Santa Lucia

L’Agriturismo Santa Lucia apre tutto l’anno. Costruzione rurale posta in pianura su un’area di 16 ettari coltivati tra cereali, vigneto e oliveto. Sistemazione in B&B, 6 camere con bagno, cucina con frigo e ingresso indipendente, aria condizionata e 1 miniappartamento che si trova sul Monte Argentario a 600m. Santa Lucia si trova in posizione panoramica e tranquilla, dispone di 17 posti letto. In azienda si producono grappa, marmellate, vino, olio, formaggi e miele. L’agriturismo dispone di un prato attrezzato su cui poter prendere il sole, una pineta e spazi verdi adatti per i bambini. Si svolgono corsi di agricoltura e enologia. Da visitare il parco naturale della Maremma, gli itinerari archeologici etruschi e romani. In estate si svolgono sagre ed esibizione dei butteri. Santa Lucia mette a disposizione per gli ospiti giochi da tavola, la biancheria ed il posto auto. Accetta carte di credito, gli animali non sono ammessi. La struttura è accessibile ai sisabili.

Podere Pian di Barca

L’agriturismo Podere Pian di Barca si trova in località balneare Principina a Mare, frazione di Grosseto in Toscana. Si raggiunge percorrendo l’Aurelia uscita Grosseto Sud, seguire per l’ippodromo e dopo 5 km si trova la segnaletica che conduce all’azienda. E’ aperto tutto l’anno. L’agriturismo è situato a circa 5 km dal mare e si estende su un’area di 70 ettari coltivati sia a grano che girasoli. La sistemazione degli ospiti avviene con solo pernottamento in 2 appartamenti da 5 posti letto, 2 da 3 posti letto e 2 camere da 4 posti letto, bagno e ingresso indipendente. I posti letto totali disponibili presso Podere Pian di Barca sono 21. A 400 metri si trova un ristorante convenzionato, serve cucina tipica. Da visitare il Parco naturale della Maremma, le zone archeologiche, l’oasi del WWF, l’ippodromo.